+39 081.123.4567 segreteria@biologia.dip.unina.it

Menu
Bando per Borse di studio per attività di tesi

Bando per Borse di studio per attività di tesi

Di In News Laurea Magistrale in Biologia Marina e Acquacoltura Il 12 Gennaio 2024


Bando per Borse di studio per attività di tesi in isole minori con Fondazione Cecilia Gilardi

 

Bando, realizzato in partenariato con Fondazione Cecilia Gilardi, per l’assegnazione di borse di studio per tesi di laurea o progetti di studio inerenti alle Isole Minori italiane.
Possono presentare domanda gli studenti provenienti dalle facoltàuniversitarie di tutta Italia.

In particolare, sarà possibile presentare domanda per: 

  • attività inerenti alla stesura della tesi (sia triennale che magistrale)
  • approfondimenti di studio
  • progetti di ricerca particolare

Saranno favoriti i progetti inerenti alle seguenti tematiche:

  • sostenibilità ambientale e adattamento ai cambiamenti climatici; 
  • transizione ecologica (approvvigionamento idrico ed energetico sostenibile, ciclo dei rifiuti e delle acque reflue, mobilitàsostenibile);
  • agraria, agricoltura, botanica, tutela della biodiversità e delpatrimonio territoriale ambientale; 
  • turismo sostenibile e “slow”;
  • tutela dei mari, dei territori e delle coste, delle aree marineprotette;
  • beni culturali, archeologia e storia; 
  • antropologia e sociologia;

Qui il link al bando https://fondazionececiliagilardi.org/bandi/bando-isole-minori-italiane-seconda-edizione/ e alla pagina del sito dove i candidatipotranno compilare l’apposito modulo e caricare i documenti richiesti.

I candidati presentano un proprio progetto che approfondisca degliaspetti legati alle isole minori italiane ( nel testo de bando, Art.1,sono indicate alcune tematiche a titolo di esempio).Al momento della candidatura gli interessati dovranno presentare una serie di documenti, come ad esempio la lettera motivazione, l’esposizione delprogetto per cui si richiedere la borsa di studio, il budgetdettagliato di spesa … (la documentazione completa è indicataall’Art.4).
Lo studente o la studentessa presenterà quindi in autonomia un proprio progetto che verrà valutato da una commissione e, se del caso, premiato con la borsa di studio.

Contattare il coordinatore, Prof. Francesca Carella, se necessario.


teen porn