+39 081.123.4567 segreteria@biologia.dip.unina.it

Menu
  • it
  • en
Assegnazione Tesi e Controrelazione

 

Guida studenti per le Attività di Tesi

La Laurea Magistrale in ”MARINE BIOLOGY AND AQUACULTURE” si consegue al superamento di una “prova finale”, alla preparazione complessiva della quale saranno attribuiti 30 crediti, come da Regolamento Didsattico
Essa consiste nella discussione di una tesi magistrale originale di carattere sperimentale e redatta in forma scritta in lingua inglese.

Richiesta di Assegnazione Tesi

  1. La Commissione Assegnazione Tesi accetta le domande di assegnazione tesi ogni mese durante l’anno accademico entro il giorno 25 di ogni mese, escluso il mese di Agosto.
    La decorrenza delle Tesi assegnate è dal giorno 1 del mese successivo a quello della assegnazione.
  2. Gli studenti possono chiedere l’assegnazione della tesi dall’inizio del II semestre del I anno. Il lavoro di tesi deve avere una durata di circa 800 ore (o tempo richiesto dal progetto scelto)da svolgersi tra l’inizio del II semestre del I anno e la fine dei corsi del II anno. Il periodo dell’elaborazione della tesi è congruo al numero di crediti ad essa assegnati dal Regolamento del CdS Magistrale in  Marine Biology and Aquaculture.
    N.B.: la prima Seduta di Laurea Magistrale utile sarà almeno 10 mesi dopo l’assegnazione della tesi.
  3. Il modulo di richiesta (scaricabile da questa pagina) va compilato dallo studente e inviato, in formato pdf, al Relatore per la firma, firmato e timbrato dal Correlatore (se presente) e inviato alla Commissione Assegnazione Tesi.
  4. Lo studente invierà il modulo di richiesta assegnazione Tesi firmato e compilato in ogni sua parte in maniera leggibile e con il timbro della struttura ospitante in caso di tesi esterne, alla Commissione Assegnazione Tesi, a mezzo mail al seguente indirizzo: digiaimo@unina.it
    ATTENZIONE!!! il modulo va inviato in formato pdf che non dovrà essere più pesante di 600 KB altrimenti non potrà essere processato. La scansione va fatta di tutte e 3 le pagine in un unico file. Inoltre, il file deve essere salvato con il numero di matricola e cognome SOLTANTO (Es: P594455_ROSSI.pdf).
  5. Per qualsiasi informazione gli studenti possono rivolgersi alla Commissione Assegnazione Tesi composta dalle Proff. Rossella Di Giaimo e Francesca Carella.
    La Prof. Di Giaimo riceve gli studenti, previa richiesta di appuntamento da inoltrare a mezzo mail sulla piattaforma teams oppure presso il suo studio stanza 2D13, 3° piano.
  6. La tesi può essere svolta anche presso strutture esterne (ASL, Enti di ricerca, Aziende, Ospedali). Per le tesi esterne è necessaria e prioritaria la nomina di un relatore afferente al Collegio di Scienze MM.FF.NN. dell’Area Didattica della Scuola Politecnica e delle Scienze di Base, avendo il docente esterno la funzione di “correlatore”. In questo caso, il Correlatore si assume la responsabilità scientifica della tesi, il Relatore di concerto col Correlatore si accerterà che la tesi rispetti i requisiti previsti dal Regolamento del CdS.
    Dal 1 giorno di assegnazione ufficiale della tesi, si puo’ fare richiesta di certificazione di copertura assicurativa per svolgere un’attività di stage per Tesi presso strutture esterne seguendo le istruzioni alla pagina:  http://www.dipartimentodibiologia.unina.it/corsi-di-laurea/laurea-mare/assegnazione-tesi-esami-laurea/
  7. Gli studenti che svolgeranno il lavoro di tesi sperimentale nei laboratori del Dipartimento di Biologia o nei laboratori esterni devono aver seguito il corso di formazione rischi specifici sulla sicurezza in laboratorio erogato dall’Ateneo, tutte le informazioni sono alla pagina: Corso di Formazione sulla sicurezza per gli studenti delle Lauree Magistrali

Gli studenti che svolgeranno il proprio lavoro di tesi sperimentale nei laboratori del Dipartimento di Biologia devono prendere visione del manuale “Lavorare in sicurezza nei Laboratori del Dipartimento di Biologia”

Scarica il manuale “Lavorare in sicurezza nei laboratori del Dipartimento di biologia”

Controrelazioni

Il docente relatore della tesi che abbia riscontrato particolari meriti per il lavoro di tesi svolto dallo studente, può chiedere l’assegnazione di un docente controrelatore, tale richiesta è conditio sine qua non affinchè il laureando possa aspirare ad ottenere la lode nell’esame di Laurea.
Possono aspirare ad ottenere la lode nell’esame di Laurea:
gli studenti iscritti in corso al secondo anno, la media ponderata in centodecimi sia maggiore o uguale a 103/110
gli studenti iscritti fuori corso, la cui media ponderata in centodecimi sia maggiore o uguale a 103.51/110

La Responsabile dell’Assegnazione Controrelazioni è la prof. Anna DI COSMO.

teen porn